Autore: Giorgia Rossetti

Laureta presso l'Univeristà Statale di Milano. Influencer e social media manager. Docente scuola secondaria. Scrivo per Scuola Blog e mi occupo della pagina Facebook.

Il piano di dimensionamento-bis è contenuto nell’ultima bozza della Legge di Bilancio 2023 che domani dovrebbe cominciare ad essere esaminato alla Camera, con parallela trasmissione del testo bollinato dalla Ragioneria dello Stato alla Camera, dove potrebbe arrivare tra martedì e mercoledì. A un mese esatto dal termine ultimo per evitare l’esercizio provvisorio (il 31 dicembre 2022). L’iter che attende l’approvazione del documento è complesso: audizioni in un paio di giorni, emendamenti da presentare prima dell’Immacolata, via libera della Commissione Bilancio tra il 19 e il 20 dicembre per l’approvazione a Montecitorio il 23 dicembre, poi un passaggio blindato al Senato…

Leggi tutto

Se non si apre a tutti i precari delle GPS, dopo il flop delle immissioni in ruolo di inizio anno, quando 43mila su 94mila sono andate perse diventando ulteriori supplenze, si rischia di fare adesso lo stesso errore con le 70 mila assunzioni previste dal Pnrr: a denunciarlo è Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief dopo la conferma dei deludenti dati sulle stabilizzazioni prodotti dal ministero dell’Istruzione annunciati alcune settimane fa. “Per realizzare le decine di migliaia di assunzioni previste dal PNRR è necessario estendere la fase transitoria dal sostegno ai posti comuni della prima e seconda fascia delle GPS”, dice…

Leggi tutto

Il 10 novembre è stato siglato un’intesa politica fra il Ministero dell’Istruzione e del Merito, ovvero il ministro Giuseppe Valditara, e le Organizzazioni Sindacali. Si tratta soltanto di un accordo politico che dovrà tramutarsi in contratto nella giornata dell’11 novembre. La forte pressione della FLC CGIL, che ha da subito denunciato la scarsità di risorse e per questo atteso alcuni mesi senza cedere alle lusinghe del Ministro Bianchi che voleva un accordo economico prima di Ferragosto, tenendo insieme il fronte sindacale (quest’estate c’erano sindacati pronti a firmare subito, stile “prendi i soldi e scappa”), ha portato i suoi frutti: – un contratto in…

Leggi tutto

Quale ruolo possono rivestire le università quando si parla di orientamento delle giovani generazioni al futuro? Come coinvolgere a livello nazionale tutti gli attori della formazione per dare vita a un ecosistema interconnesso tra mondo dell’istruzione e del lavoro? Dopo un primo appuntamento nel mese di giugno a Foggia e Vieste, si torna a parlare di questi temi nel secondo seminario nazionale Nuovi orientamenti nell’era dell’incertezza, promosso da CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), Fondazione Golinelli e Intergruppo parlamentare Orientamento. A Bologna, negli spazi di Opificio Golinelli, in due giornate, il 27 e il 28 ottobre, si riuniranno…

Leggi tutto

Il crollo nella notte dell’edificio dell’ex Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Cagliari nel polo universitario di “Sa Duchessa”, fortunatamente non ha fatto vittime né feriti, ma solo qualche ora prima del collasso della struttura le aule erano occupate da studenti e lavoratori. E’ questo, l’unico elemento consolatorio di un evento che restituisce la realtà di una edilizia scolastica e universitaria lontana dall’essere all’altezza del compito affidato dalla nostra Costituzione all’istruzione e alla conoscenza. Il segretario generale della FLC CGIL, Francesco Sinopoli e il segretario regionale della FLC sarda, Manuel Usai, dopo il crollo dichiarano: “Al di là dalle specifiche…

Leggi tutto

Aumentano le cattedre di sostegno affidate al personale precario: lo ha sancito il nuovo focus del Ministero dell’Istruzione, pubblicato in questi giorni, incentrato sui dati sugli alunni disabilità frequentanti le scuole italiane di ogni grado di istruzione – statali, paritarie e non paritarie -, dal quale risulta nel 2020/2021 dei 184.405 docenti per il sostegno, 80.672 hanno sottoscritto un contratto a tempo indeterminato e 103.733 un contratto a tempo determinato. Il Ministero ha comunicato che “la quota di insegnanti per il sostegno a tempo indeterminato sul totale dei docenti per il sostegno è pari al 43,7%; nell’anno scolastico 2001/2002 tale…

Leggi tutto

La diffusione del nuovo PEI su base ICF, rappresenta un traguardo e nel contempo un concreto inizio del processo di formazione e integrazione degli alunni con disabilità. Le pagine che compongono il Pei si suddividono in 12 sezioni, ognuna delle quali rappresenta un percorso da seguire per accompagnare e supportare l’alunno durante il suo “tempo scuola”. La parte introduttiva è caratterizzata dai dati riferiti all’alunno / alunna, alla scuola di apparenza e ai dati di accertamento della condizione di disabilità in età evolutiva ai fini dell’inclusione scolastica. C’è poi il riferimento al Profilo di Funzionamento (comprende la Diagnosi funzionale e…

Leggi tutto

Per gli assistenti amministrativi, gli assistenti tecnici e i collaboratori scolastici le posizioni economiche* sono una maggiorazione dello stipendio dovuta ad attività lavorative caratterizzate da autonomia operativa: mansioni ulteriori e più complesse in aggiunta ai compiti già previsti per lo specifico profilo professionale. Si tratta di un beneficio economico per un assistente amministrativo pari a € 1.200 annui per la prima posizione economica e € 1.800 per la seconda, corrisposto in 13 mensilità attraverso il sistema del Cedolino unico (quindi direttamente in busta paga). Tali importi sono pensionabili, cioè saranno calcolati dall’INPS per la determinazione della quota di pensione, ed entrano a far parte anche del calcolo utile del trattamento di fine servizio…

Leggi tutto

Siamo preoccupati per il clima che si sta creando attorno alla scuola e, dopo aver ascoltato tanti proclami, abbiamo deciso di organizzare questa giornata – ha detto il segretario generale della Uil Scuola, Giuseppe D’Aprile, durante la tavola rotonda dei sindacati della scuola con i rappresentanti di tutte le forze politiche sui temi dell’istruzione. La politica deve dirci oggi cosa vuole fare della scuola di domani, per garantire un futuro migliore a questo Paese che passa inevitabilmente per la scuola. Vogliamo augurarci che non si tratti di sola campagna elettorale – dall’eliminazione del docente esperto a nuove risorse per il…

Leggi tutto

Dopo la diagnosi in rete verso il benessere scolastico Il webinar conclusivo del progetto della Cooperativa Anastasis sostenuto dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna Mercoledì 7 settembre, dalle 17.30 alle 19, si svolgerà il webinar conclusivo del progetto Dopo la diagnosi in rete verso il benessere scolastico. L’iniziativa ha visto la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna a fianco della Cooperativa Anastasis nella realizzazione di un progetto avviatosi nel settembre 2021 in sinergia con AID (Associazione Italiana Dislessia) – sezione di Bologna e A.I.F.A. ODV Onlus (Associazione Italiana Famiglie ADHD) – Emilia-Romagna, per offrire percorsi gratuiti a supporto di studenti con disturbi del neurosviluppo e altri Bisogni Educativi Speciali…

Leggi tutto